Message in a bottle

Message in a bottle

01/10/08

Guardare lontano per grandi traguardi


Non mi è mai piaciuto il linguaggio teologico complesso e difficile. Mi ricorda il famoso politichese, che davvero non si capisce...

Sono per la semplicità, non posso negarlo, e stimo le persone che ti fanno subito capire le cose, che vanno al sodo, al nocciolo delle questioni.

Gesù stesso, del resto, parlava difficile?

No..., usava parabole e paragoni tratti dalla vita quotidiana: uva, vite, il fico, farina, lievito...

Forse per questo fu crocifisso?

Non era un teologo che corrispondeva ai canoni?

L'uomo non può snaturare sé stesso e deve sempre guardare lontano, avere l'ambizione di grandi traguardi.

Nessun commento: